Integratore alimentare EKINA-3 ™

Lysiver immuno defence

24.00

Integratore alimentare a base di L-Metionina, coenzima Q10, vitamine e minerali combinati con il complesso di echinacee Ekina3® (E. purpurea, E. pallida, E. angustifolia) che favorisce le naturali difese dell’organismo. Selenio e Zinco contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario. Senza glutine e lattosio.

Si consiglia l’assunzione di 2 compresse al giorno con acqua o altro liquido preferibilmente durante i pasti principali.

agenti di carica: cellulosa, fosfato dicalcico; L-metionina, liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.) radice e.s. tit. 19% acido glicirrizico, Ekina3® (echinacea (Echinacea purpurea (L.) Moench, radice, parte aerea e fiori; Echinacea pallida (Nutt.) Nutt., radice, parte aerea e fiori; Echinacea angustifolia DC. radice) e.s. da pianta fresca), zinco mono-L-metionina solfato, acetato di D-alfa tocoferile (vitamina E), agenti antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio; agenti di rivestimento: idrossi-propil-metilcellulosa, polietilenglicole; L-selenometionina, coenzima Q10.

non superare la dose giornaliera consigliata. Non utilizzare in gravidanza, nei bambini, o comunque per periodi prolungati senza sentire il parere del medico. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta varia ed equilibrata e di un sano stile di vita. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni d’età. Prodotto destinato agli adulti.

30 compresse

L-Metionina - 500 mg

ANTIVIRALE

EKINA 3 - 200 mg

IMMUNOSTIMOLANTE

Zinco - Selenio Q-10

Antiossidante

Vitamina E

Antiossidante

Lysiver compresse

potenzia le difese immunitarie

  • EKINA 3 - 200 mg

    EKINA3 è capace di attivare la fagocitosi da parte dei granulociti neutrofili e macrofagi e di stimola l’attività citotossica dei macrofaci con rilascio di Interleuchina 1-6 e della citochina TNF-alfa.

  • L-Metionina - 500 mg

    La metionina fa parte degli aminoacidi essenziali, non puó essere sintetizzata dal corpo (come le vitamine). Quando viene metabolizzata la metionina nell‘organismo si forma acido solforico. L’acido si concentra nelle urine, crea un‘urina acida in cui non possono sopravvivere i batteri che causano la cistite. L’ambiente acido diminuisce l’adesione dei batteri alle cellule dell’uroterio, inibendo la crescita dei ceppi batteri-patogeni.

  • Acido glicirrizico - 60 mg

    La glicirrizina è un potente inibitore competitivo della 11-β-idrossisteroide-deidrogenasi di tipo 2 (11-β-HSD-2), l’enzima che converte rapidamente il cortisolo a cortisone inattivo. L’attività antinfiammatoria per via sistemica si combina a spiccate proprietà gastroprotettive e antiulcerose garantite dalla sua capacità di indurre rigenerazione della mucosa gastrica.

  • Zinco - Selenio - Q-10 - Vitamina E

    Sostanze antiossidanti capaci di aumentare la concentrazioni dell’enzima Glutatione perossidasi intracellulare che impedisce il danneggiamento del DNA da parte dei virus. Le selenoproteine contengono selenocisteina e sono coinvolte nei sistemi di difesa antiossidante. In combinazione con la vitamina E, il selenio previene la formazione di radicali liberi e danno ossidativo a cellule e tessuti. È considerato il secondo messaggero delle cellule immunitarie per la sua importanza nello sviluppo del sistema immunitario adattativo. L’attività antiossidante dello zinco è potenziata dalla presenza del coenzima Q-10.

Potenzia la risposta terapeutica

Contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario, contrastando il rischio della resistenza batterica agli antibiotici.

Virosi cutanee

Cistiti ricorrenti

Infezioni batteriche