Mousse Dermatologica

Ityolate mousse

19.50

Ityolate mousse è un dispositivo medico che grazie alla sua particolare struttura favorisce la formazione di un film protettivo su pelle irritata ed arrossata associata a follicoliti ed a tendenza acneica, permettendo agli attivi di agire efficacemente.  L’ittiolo e l’ossido di zinco, coadiuvati dall’amido di riso, ostacolano lo sviluppo microbico determinando un effetto astringente e lenitivo sulla cute irritata con riduzione dei focolai.

Dispositivo Medico

  • Applicare sulle zone interessate, precedentemente deterse, un’idonea quantità di mousse.
  • Massaggiare fino a totale riassorbimento.
  • Si consiglia di effettuare due o tre applicazioni al giorno.

    Per modalità d’uso diverse da quelle indicate, attenersi al consiglio del medico. 

Aqua, Butane, Disodium laureth sulfosuccinate, PEG-40 hydrogenated castor oil, Isobutane, Propane, Polysorbate 20, Glycerin, Ichthammol, Salicylic acid, Citrus limon peel oil, Eucalyptus globulus leaf oil, Imidazolidinyl urea, Malva sylvestris leaf extract, Undecylenic acid, Caprylic/capric triglyceride, Oryza sativa starch, Tetrasodium EDTA, Zinc oxide, Chlorhexidine digluconate, BHA, BHT, Tocopheryl acetate, d-Limonene, Citral.

Non utilizzare in gravidanza o allattamento. Evitare il contatto con gli occhi. Nel caso il prodotto venga a contatto con gli occhi sciacquarli abbondantemente con acqua fredda. Non utilizzare in caso di ipersensibilità nota verso i componenti di Ityolate. Non applicare su cute abrasa o lesa. Non utilizzare in soggetti con altre patologie dermatologiche. Consultare il medico in caso di utilizzo contemporaneo con altri prodotti. Tenere lontano dalla portata e dalla vista di bambini.

150 ml

Ittiolo

20 mg

Ossido di Zinco

20 mg

Ityolate Mousse

INFIAMMAZIONI CUTANEE

  • Attività antibatterica

    Riducendo il rischio di antibiotico-resistenza

  • Attività antifiammatoria

    Senza creare fenomeni di rebound

  • Azione combinata

    Grazie ai suoi componenti attivi esercita anche un'azione Antimicotica, Cheratolitica, Sebostatica.

itiolate

Ittiolo

L’ittiolo inibisce l’attività enzimatica (lipossigenasi, ciclossigenasi), che è coinvolta nella degradazione dell’acido arachidonico (mediatori dell’infiammazione cellulare). Svolge un’azione antinfiammatoria attraverso l’inibizione della ciclossigenasi, riducendo la formazione di prostaglandine proinfiammatorie.

Ossido di Zinco

L’Ossido di Zinco (ZnO) è un composto chimico inorganico che, a temperatura ambiente, si presenta solido di colore bianco e inodore. Svolge un’azione lenitiva, riepitelizzante e antiflogistica, capace di attivare fattori di crescita responsabili della riparazione cutanea.

Micronizzazione

I due principi attivi subiscono un processo di micronizzazione che permette di ridurre la dimensione delle particelle dei principi attivi, migliorando le capacità di veicolazione e assorbimento transepidermico.

INDICAZIONI

ACNE pustolosa e cistica – acne cheloidea della nuca
FORUNCOLOSI sottomammaria e addominale in soggetti sovrappeso – aree pilifere
FOLLICOLITE pseudofollicolite della barba e post depilazione
DERMATITE SEBORROICA tipo desquamativo – cuoio capelluto
INTERTRIGINE solco intergluteo e retroauricolare – pieghe del collo
PSORIASI lieve moderata – età pediatrica – cuoio capelluto
IDROSADENITE SUPPURATIVA lieve e moderata
DERMATITI IRRITATIVE DA CONTATTO anche nei lattanti
STATI DI MACERAZIONE DA PANNOLINO neonati e adulti